Fiona Mackenzie

Sabato 24 giugno 2023
ore 21.30

Solas – Fare luce su un archivio gaelico scozzese

Conversazione con

Fiona MacKenzie, Premio Composizione musicale
A cura di: Flavio Giacchero e Paola Bertello

Lingua Gaelica

Biografia

Fiona J.Mackenzie si è laureata all’università di Aberdeen con specializzazione all’University of the West of Scotland dove ha ottenuto il suo Master in Gaelic Songwriting & Performance.

Attualmente vive nell’isola di Canna negli Inner Hebrides dove è archivista a Canna House, il luogo in cui si conserva no i materiali che compongono la Campbell Collections of Folklore , Photography and Songs conosciuti in tutto il mondo.

Contemporanedamente svolge l’attività di Gaelic Performing Artist.

E’ stata vincitrice dell’ “An Comunn Gaidhealach Gold Medal” nel 2005 e attualmente collabora con l’etichetta “Greentraks” con cui ha recentemente pubblicato un album, “Tac an Teine” basato sugli archivi di Canna.

Sono stati il lavori di Margaret Fay Shaw Campbell e di John Lorne Campbell a darle l’ispirazione per dedicare la sua carriera alla canzone e al folklore Gaelico.

Ha tenuto lezioni sul lavoro dei Campbell in Nord America e Europa (Harvard, St Francis Xavier,Nova Scotia tra gli altri).

Considera uno dei momenti importanti per la sua carrirera come performer l’essere stata la “song leader” e la “tutor” per il tema di “waulking women” nei primi anni della serie “Outlander”. E’ molto felice di aver avuto la possibilità di proporre il mondo della canzone Gaelica ad un pubblico che probabilmente difficilmente si sarebbe avvicinato a questa antica lingua della Scozia.

Motivazione Premio composizione musicale

Ci sono terre distanti, nel senso difficili da raggiungere e a volte difficili da vivere. Queste terre, quasi sempre, conservano tesori. I tesori sono le stesse terre, nella loro meraviglia selvaggia, i tesori sono la cultura che le popolazioni hanno portato, inventato, conservato, tramandato, vivendo queste terre. A Fiona viene conferito con grande riconoscenza il Premio Musica come “custode della fiamma”, una definizione che lei stessa ha usato titolando un canto-dedica a un’archivista che lei stessa ha sostituito, alimentando tale fiamma affinché non si spenga. Le si riconosce il Premio per il grande lavoro di valorizzazione delle fonti e del patrimonio culturale di appartenenza, la cultura e la lingua gaelica del Nord della Scozia. Una figura esemplare che si è mossa con sensibilità, dedizione e passione tra studio, analisi, conservazione e riproposta artistica per continuare a rendere viva la fiamma di quella cultura, dei suoi suoni, delle sue storie: un Premio per avere accolto l’eredità inestimabile dei canti e della lingua gaelica, per rendere disponibile e restituire tale cultura affinché continui a risuonare.

PARTNERS

Atl Cuneo
Fondazione CRT
Fondazione CRC
Radio Lenga d'Oc
Pen Club
LO CIRDOC
LO CIRDOC
LO CIRDOC
LO CIRDOC
Nethics: Web Marketing & Web Solutions
Chambra D'Oc
Stemma Ostana

Comune di Ostana

Regione Piemonte - Logo 50 anni

 Il Premio Ostana festeggia il sostegno internazionale che riceve

dal Decennio Internazionale per le Lingue Indigene dell’UNESCO, e da due enti di riferimento nel settore delle lingue: la rete ELEN (European Language Equality Network) e la rete NPLD (Network to Promote Linguistic Diversity).

Chambra D'Oc
Stemma Ostana
Regione Piemonte - Logo 50 anni