Da GAZZETTA D’ALBA

Dal Premio Ostana un omaggio a Sepùlveda

26 Maggio 2020

È stato ufficializzato il programma del premio Ostana, festival che celebra la biodiversità linguistica e non rinuncia alla dodicesima edizione, proponendosi sul Web venerdì 5 e sabato 6 giugno. Saranno virtualmente presenti in Valle Po i premiati delle scorse edizioni, per animare una due giorni di conferenze, contributi letterari e artistici. L’obiettivo consiste nel far riflettere sul futuro delle lingue minoritarie, a difesa della loro ricchezza minacciata da trasformazioni su scala globale. Il festival farà omaggio a Luis Sepùlveda, lo scrittore cileno morto di Covid-19: il bestseller Lagabbianella e il gatto sarà al centro di una maratona di lettura in sardo, catalano algherese, tabarchino, occitano alpino e francoprovenzale.